Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

Richiesta di preghiere

* * * * *

Per la Richiesta di Preghiere è possibile da oggi utilizzare il MODULO che si trova qui a sinistra.

Le intenzioni saranno oggetto della preghiera comunitaria durante l'incontro del
Gruppo di Preghiera Regina della Pace ogni Giovedì.

* * * * *

lunedì 24 luglio 2017

Video - Liturgia serale del 22 luglio 2017

Preghiera di guarigione del 22 luglio 2017
guidata da Fra Vjeko Milićević



Alleluia, alleluia, alleluia...

Signore, Dio nostro, beati tutti noi e il progetto del Tuo Amore! Nella Tua Provvidenza, desideriamo offrirti tutto ciò che siamo e ciò che ci fa felici, tutto ciò che speriamo, tutto ciò che ci opprime, ci fa sentire la paura, i nostri fallimenti, i nostri peccati. Prima di tutto desideriamo pregare Te che sei l’Amore, perché guarisca la nostra fede, il nostro rapporto con Te, la nostra preghiera, il nostro abbandono. Aiutaci a credere che Tu ci ami, aiutaci a credere che chiami ciascuno di noi per nome, aiutaci a scoprire il Tuo Amore nella nostra vita. Fa’ che la nostra preghiera sia la preghiera di fede, di ringraziamento per tutti i Tuoi doni. Ecco la nostra vita davanti a Te, il nostro cuore spalancato. Abbi pietà di noi!

Hvala, Criste... Thankyou, Jesus... Alleluia...


Signore Gesù, Figlio del Padre, Amore del Padre, sei stato preannunciato dai profeti come il Principe della Pace. Visitaci con la Tua pace. Questo mondo sospira la Tua Pace. Il nostro mondo pieno di inquietudini, guerre, sangue innocente versato, la nostra vita sospira e desidera la Tua Pace. Soltanto in Te possiamo trovare le risposte a tutte le nostre domande. Soltanto abbandonati al tuo Amore possiamo trovare la Tua Pace. Donaci Tu la Pace e tranquillizzaci- Tu che hai detto ai Tuoi discepoli e dici anche a noi: “Vi do la mia Pace, vi lascio la mia Pace!” E noi sappiamo che Tu dono a noi Te stesso, perché Tu sei la nostra Pace. Fa’ che possiamo accettare il Tuo Amore! Abbi pietà di noi!

Grazie, Gesù... Jenky, Jesu... Alleluia...

Signore, Ti doniamo ogni nostra domanda, che abbiamo nei momenti di sofferenza, di dubbi, nei momenti nei quali sembrava che Tu fossi lontano da noi. Tu hai sofferto per noi e per la nostra salvezza. Fa’ che possiamo unire la nostra realtà con Te e che la Tua Croce e il Tuo Amore trasformino la nostra croce e il nostro amore ferito. Affidiamo alla Tua misericordia tutti i nostri fratelli e sorelle che soffrono, tutti gli ammalati gravi. Ti presentiamo tutti coloro che soffrono a causa della malattia dei loro cari. Al Tuo Amore affidiamo tutti coloro che soffrono in qualsiasi modo. Tu sei vivo e risorto. Fa’ che in te sappiamo trasformare la nostra vita e la nostra sofferenza. Tu lo puoi fare con la forza del Tuo Spirito. Aiutaci ad aprirci al Tuo Amore.
Ti preghiamo per i nostri fratelli e sorelle ammalati. Se è la Tua santissima Volontà e se è per il bene dei Tuoi fedeli, dona loro la guarigione che Ti chiedono, pregandoti e guardando Te. Maestro e Signore, anche noi acclamiamo dicendo: Gesù Figlio di Davide, Gesù Figlio del dio Vivente, abbi pietà di noi!

Thiaka, Jesish...Merci, Jesu... Alleluia...

Kyrie, eleison...

La Tua benedizione, Signore, di Pace di riconciliazione e di guarigione si versi su di noi, su tutti coloro che sono nella nostra preghiera, sulla Chiesa e sul mondo intero. Lo chiediamo a Te che vivi nei secoli dei secoli: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Trascrizione INFO a cura di P. Armando Favero)



Adorazione Eucaristica del 22 luglio 2017
presieduta da Fra Vjeko Milićević


Gesù, Tu Ti doni a noi totalmente in questo Pane...
Tu sei l’Amore spezzato e dato per la vita del mondo...

Canto: Kumbaya, my Lord, Kumbaya... O Lord, Kumbaya.
  Vieni a noi, Signor, vieni a noi... Signore, vieni a noi.


Maestro e Signore, noi Ti adoriamo! Come è magnifico il Tuo Amore! Tu Ti doni a noi totalmente in questo Pane. Davanti a Te, davanti al Tuo Amore noi portiamo la fragilità della nostra vita. Tu Ti doni a noi e noi ci doniamo a Te. Abbi pietà di noi!

Canto: Fiducia sei per noi (X2), Pane Vivo dentro di noi!
Fiducia sei per noi (X2), perché sei Vivo dentro di noi!

Tu sei l’Amore spezzato e dato per la vita del mondo. In Te troviamo la gioia e l’Amore. Noi che siamo spezzati troviamo in Te la forza per la vita. Come è magnifico il Tuo Amore, Maestro! Noi Ti adoriamo. Abbi pietà di noi!

Canto: Gesù, io credo in Te... Alleluia...


Tantum ergo... Orazione. Kyrie, eleison... Benedizione. Dio sia benedetto.

Canto finale: Gospa, Maika moia, Kralica mira...
Zdravo, Kralice mira! Zdravo, Maiko ljubavi!
Zdravo (X3), Marijo.


Fonte: (Trascrizione INFO a cura di P. Armando Favero)

domenica 23 luglio 2017

Così scrive Mirjana Soldo

È singolare la conclusione del libro “Il mio Cuore trionferà” di Mirjana Soldo.

In quella pagina lei cita questo messaggio del 2 agosto 2011: “…Come singoli, figli miei, non potete fermare il male che vuole regnare nel mondo e distruggerlo. Ma per mezzo della volontà di Dio tutti insieme con mio Figlio potete cambiare tutto e guarire il mondo.”

 
E così conclude: “La Madonna mi ha detto molte cose che ancora non posso rivelare. Per ora posso solo immaginare ciò che ha in serbo il futuro, ma da alcune indicazioni capisco che gli eventi sono già avviati. Le cose stanno cominciando piano piano a svilupparsi. Come dice la Madonna, guardate ai segni del tempo e pregate. Posso paragonare tutto ciò alla pulizia di primavera. Se voglio che la mia casa sia impeccabile, devo mettere prima tutto sottosopra: spostare il divano, mettere le sedie sul tavolo, aprire tutte le credenze – niente, insomma, resta al suo posto. - La casa è nel caos, nel disordine, è irriconoscibile per i miei figli, non c’è la pace. Ma poi pulisco sotto ogni cosa. Tolgo tutta la sporcizia. Quindi rimetto ogni mobile al suo posto. Alla fine, la mia casa è più immacolata di prima. Ecco come vedo la confusione nel mondo di oggi, come vedo le apparizioni della Madonna e il piano di Dio. La vera pulizia della casa inizia da una gran confusione. Sarai forse come la maggior parte dei figli che mentre la mamma pulisce, se ne restano in disparte, o non avrai paura di sporcarti le mani e di aiutarla? Come la Madonna ha detto in un suo messaggio: “Desidero che insieme, per mezzo dell’amore, i nostri cuori trionfino”. Che il trionfo del suo cuore inizi da te.”

Queste riflessioni di Mirjana ci aiutano a capire e a vivere questi nostri tempi, così convulsi e contorti, dove sembra che niente sia più in ordine come prima. Sappiamo però che tutto tornerà anche più in ordine di prima.
Affidiamoci a Maria e seguiamoLa attraverso i Suoi Messaggi.


A cura di P. Armando Favero OMI

Video - Venerazione alla Santa Croce del 21 luglio 2017 guidata da Fra Francesco Rizzi.


Gesù Tu sei il Perdono, la Misericordia e l’Amore..
Grazie per Tua Madre, grazie per il Tuo Sangue..
Insegnarci a unire le nostre croci alla Tua..
Aiutaci ad accogliere e a vivere il tuo Vangelo...

Canto: Santo è il Signor! Santo è il Signor!
Santo è il Signore Iddio! Santo è il Signor!
  

Signore Gesù, Tu vuoi da noi la misericordia. Guardando alla Tua
Croce, comprendiamo chi è il Perdono, la Misericordia e l’Amore. Signore
crocifisso, Tu sei il Perdono, la Misericordia e l’Amore. Donaci il Tuo
Spirito e trasforma i nostri cuori in cuori di carne.

Canto: Spirito Santo, scendi su di noi !
Spirito Santo, riempici d’Amor!


Grazie, Signore Gesù, per Tua Madre ai piedi della Croce. Grazie
per il Suo invito a pregare davanti alla Croce. Grazie, Signore, per il Tuo
Sangue versato per noi che ci la va dai nostri peccati e ci dona la Vita
Eterna.

Canto: Grazie Gesù... Alleluia...  

Signore, continua a effondere il Tuo Spirito nella Tua Chiesa e
nei nostri cuori. Insegnaci ad unirci all’offerta del Tuo Sacrificio, perché
possiamo unire le nostre croci alla Tua per la pace nel mondo e nelle nostre
famiglie.

Canto: Insegnaci, Signore, a perdonare come anche Tu ci hai perdonato.
Insegnaci, Signore, ad amare come anche Tu ci hai amato.
Signor Gesù (X3), pietà di me. (bis)  

Signore, aiutaci ad accogliere il Tuo Regno, aiutaci ad accogliere
e a vivere il Tuo Vangelo. Noi confidiamo in Te!

Kyrie, eleison...

Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo.
Amen.

Canto finale: Ave, Maria, gratia plena! Dominus Tecum , Benedicta Tu! (bis)

Fonte: (Trascrizione INFO a cura di P. Armando Favero)

sabato 22 luglio 2017

Video - Preghiera di guarigione del 19 luglio 2017 guidata da Fra Vjeko Milićević


 
Alleluia, alleluia, alleluia...

Signore, Dio nostro, pregandoti per la guarigione, per la salute, Ti chiediamo di guarire prima di tutto la nostra fede. Fa’ che guarisca il nostro rapporto con Te, la nostra preghiera. Aiutaci a mettere la nostra vita nelle Tue mani, davanti al tuo Amore. Aiutaci ad abbandonare la nostra vita nella Tua Provvidenza. Aiutaci a vedere il Tuo Amore nella nostra vita e di essere grati. Aiutaci a credere che Tu sei Dio, Dio con noi! Non sei un’idea, un principio, ma l’Amore, la Persona, il Volto, che possiamo vivere dall’incontro con Te, che possiamo venire davanti a te così come siamo, che possiamo venire davanti a Te e donarti tutto, anche i nostri peccati, anche la nostra impotenza, la nostra incredulità. Aiutaci ad aprire il n ostro cuore e la nostra vita, perché Tu coi ami, Tu ci benedici. Abbi pietà di noi!

Hvala, Criste... Thankyou, Jesus... Alleluia...

Signore, soltanto nell’incontro con Te possiamo vederci così come siamo. Da Te impariamo chi siamo, cosa è la nostra vita. Per mezzo del Tuo Amore possiamo vivere ed amare. Aiutaci a sospirare dagli incontri. Fa’ che nella preghiera sappiamo cercare e incontrare il Tuo Volto, aprire la nostra vita ai raggi del Tuo Amore e della Tua luce, al Tuo Spirito. Fa’ che possiamo portare così i frutti nella nostra quotidianità. Signore Gesù, Tu ci dono il Tuo Volto e la Tua Vita nei Sacramenti della Tua Chiesa. Fa’ che possiamo credere che questi sono incontri con Te, che ci guariscono e che ridonano la vita. Che questi incontri con Te siano la forza perché noi possiamo perdonare, amare. Fa’ che siano forza per le nostre gioie e per le nostre sofferenze, nella nostra vita. Abbi pietà di noi!

Grazie, Gesù... Jenky, Jesu... Thiaka, Jesish... Alleluia...

Signore, fa’ che gli incontri con Te siano la forza per la nostra vita anche quando è segnata dalla sofferenza.. Signore Gesù, Tu sei l’Amore dall’albero della Croce, dal Tuo Cuore. Nella Tua Croce, nelle Tue Piaghe è stato trasformato tutto il dolore del mondo. Ti offriamo i momenti delle nostre difficoltà. Ti offriamo tutti i nostri dolori, tutte le nostre ferite, tutta la nostra sofferenza che non riusciamo ad accettare perché non la comprendiamo. Fa’ che in Te possiamo trovare sempre la forza, la forza per poter camminare avanti, per prendere la croce, prendere l’Amore per seguirti.
Ti preghiamo per tutti i nostri fratelli
Signore, Ti preghiamo per i nostri fratelli e sorelle, che portano la croce della malattia. Ti preghiamo per tutti gli ammalati gravi. Ti preghiamo per tutti i bambini ammalati. Ti preghiamo per tutti coloro che soffrono a causa della malattia dei loro cari e non vedono il senso della propria vita. Ti preghiamo per tutti coloro che curano gli ammalati, guardando in loro il Tuo Volto. Tu sei il vincitore di ogni sofferenza, di ogni morte, perché Tu sei Vivo, il Risorto! Perciò nella fede Ti presentiamo tutti i nostri fratelli e sorelle ammalati e Ti preghiamo. Se questa è la Tua santissima Volontà e se è per il bene dei Tuoi fedeli dona loro la guarigione che Ti chiedono pregandoti guardando Te. Anche noi acclamiamo dicendo: Gesù Figlio di Davide, Gesù Figlio del Dio Vivente, abbi pietà di noi!

Kyrie, eleison...

La Tua benedizione, Signore, di Pace e di Amore, di riconciliazione e di guarigione si versi su di noi, su tutti coloro che sono nella nostra preghiera, sulla Tua Chiesa e sul mondo intero. Lo chiediamo a Te che vivi e regni nei secoli dei secoli: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Trascrizione INFO a cura di P. Armando Favero)

25 luglio 2017 : Veglia di Preghiera in attesa del Messaggio Mensile da Medjugorje nella Chiesina di Padre Marella

unnamed


Martedì 25 luglio 2017, come ogni mese, nello spirito di Medjugorje e in unione con tutti i gruppi di preghiera d'Italia, si terrà la veglia di preghiera aperta a tutti in attesa del Messaggio a tutto il mondo, nella Chiesina di Padre Marella in Via del Lavoro n. 13,  Bologna, alle ore 21:00 : Adorazione del Santissimo Sacramento e preghiera del Santo Rosario, con la presenza e guida del sacerdote P. Roberto Viglino O.P.
image (1)
Con l’occasione ricordo anche gli altri appuntamenti del Gruppo di Preghiera Regina della Pace:
  • Giovedì 27 luglio 2017:  si terrà la consueta Veglia di Preghiera  settimanale alle ore 20:30  presso la Chiesina  di  Padre Marella in Via del Lavoro, 13 a Bologna
  • Sabato 29 luglio 2017: consueto pellegrinaggio mensile al Santuario della Madonna di S. Luca con partenza dal Meloncello alle ore 08:00 preghiera delle prime tre parti del S. Rosario salendo a piedi al Santuario, S. Messa alle ore 09:30 e quindi discesa pregando l’ultima parte del S. Rosario.

giovedì 20 luglio 2017

Video - Preghiera di guarigione del 17 luglio 2017 guidata da Fra Dragan Ružić.


Alleluia, alleluia, alleluia...

Signore Gesù, quando apriamo il Vangelo incontriamo tanti che hanno ascoltato la Tua Parola e sono guariti da ogni sorta di malattia. Erano ammalati vari: ciechi, zoppi, lebbrosi, paralizzati. Erano uomini di vari stati, condotti da Te dai loro parenti. Essi vengono da Te perché conoscono il Tuo Amore verso i sofferenti e la Tua potenza sul male. Con tutta la loro fiducia rivolgono a Te la loro preghiera. Tu ascolti la loro implorazione, della fede e del dolore. Tu hai compassione di tutti coloro che soffrono, non rifiuti nessuno e aiuti tutti. Tu stendi la Tua mano sugli ammalati e pronunci la Tua parola di guarigione, la parola della consolazione.
Gesù, anche noi stasera veniamo a Te. Ti adoriamo e mettiamo ai Tuoi piedi tutte le nostre malattie. Ti preghiamo con tutta la nostra fede. Gesù, Ti prego: stendi le Tue mani, tocca tutto ciò che è ammalato in me, dalla testa ai piedi. Guariscimi! Gesù, guariscimi! Gesù, guariscici!
Anche noi portiamo a Te i nostri ammalati. Essi sono qui con noi e nei nostri cuori. Li mettiamo ai Tuoi piedi e Ti preghiamo con fede: Gesù, stendi la Tua mano su di loro, toccali, risanali, guariscili! Gesù, guariscili!
Sulla Croce hai preso tutti i nostri peccati, tutte le nostre malattie, le hai prese su di Te. Tu sei il sacrificio d’amore che guarisce e salva.
Grazie, Gesù! Lode a Te, Signore Gesù!

Hvala, Criste... Thankyou, Jesus... Alleluia...

Signore Gesù, per la compassione verso gli ammalati e verso i tristi, Tu li hai invitati e hai detto loro: “Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi e io vi ristorerò.” Anche noi, Signore, siamo affaticati e oppressi e accettiamo la Tua chiamata: veniamo a Te stasera con tutti i nostri dolori interiori, sicuri che Tu ci darai la Tua consolazione, la Tua pace.
Gesù, Ti offriamo tutti i nostri ricordi tristi, i ricordi del nostro passato che ci fanno soffrire tutt’ora. Ti offriamo ogni evento doloroso, le situazioni pesanti, le disgrazie che ci hanno colpito. Ti offriamo tutti i nostri fallimenti, tutti i nostri stati d’animo che non sono sani. Sana, cancella, allontana da noi tutti questi ricordi tristi. Signore, fa’ che possiamo sentire che Tu, con la Tua Presenza, ci hai dato e ci darai la Tua forza, la Tua pace, la Tua consolazione in ogni occasione. Gesù, consolaci!
Gesù, Ti offriamo tutte le ferite che abbiamo dentro di noi e che ci fanno soffrire. Ti offriamo tutte le offese, le ingiustizie, i dispiaceri. Le menzogne, le calunnie, le violenze, le perdite, le mancanze d’amore, i giudizi negativi, il disprezzo. Guarisci, risana tutte queste ferite, tutt’ora aperte. Purifica il nostro cuore da ogni sentimento di cattiveria, chiusura, freddezza. Signore, fa’ che stasera possiamo sentirci accompagnati dal Tuo Amore.
Grazie, Gesù! lode a te, o Gesù!

Grazie, Gesù... Thankyou, Jesus... Jenky, Jesus... Alleluia...

Signore Gesù, Ti presentiamo tutti i nostri stati d’animo, complessi interiori, scontri che ci opprimono, e che, a causa dei quali, siamo in una angoscia continua.
Ti presentiamo e Ti offriamo le nostre preoccupazioni, i nostri dolori, l’oppressione, le nostre tristezze, depressioni, insoddisfazioni, stanchezza di vita, pensieri di suicidio, incertezze, dubbi, paure. Signore, liberaci da questi stati d’animo così dolorosi. Fa’ che, per la Tua potenza, possiamo sentire che Tu ci sei sempre vicino e versa dentro di noi la sicurezza, il coraggio, la pace, la gioia di vita.
Gesù, grazie per tutto ciò che fai per la nostra guarigione interiore! Grazie per il nutrimento, per la forza, per la consolazione, pace, forza, gioia, che doni al nostro cuore! Grazie e lode Te, Signore Gesù!

Kyrie, eleison...

Il Signore sia con voi...
Vi benedica Dio Onnipotente: Padre + e Figlio e Spirito Santo. Amen.

Fonte: (Trascrizione INFO a cura di P. Armando Favero)

Video - Međugorje, martedì 18 luglio 2017, adorazione eucaristica presieduta da fra Perica Ostojić


Gesù, vorrei appoggiare il mio capo sul Tuo petto...
Ti affido tutto e tutti...
Grazie per ogni incontro con Te...
Donaci il Tuo Spirito... 

Canto: Gesù, T’adoriamo... Gloria, Alleluia...

Signore Gesù, Ti adoro nel Santissimo Sacramento dell’altare. In questi momenti di silenzio vorrei appoggiare la mia testa sul Tuo petto per sentire come batte il Tuo Cuore, il Cuore che mi ama, che mi ama fino alla fine.

Canto: Dona la pace (X2) ai nostri cuori, o Signore! (bis)
Resta qui insieme a noi (X2), e la Pace regnerà!
 

Gesù, Ti confido tutto quello che porto nel mio cuore: preghiere, ferite, dolori difficoltà, ma anche successi e gioia. Voglio affidarti le persone che hanno chiesto la mia preghiera: Signore, sii la loro consolazione, guarigione e incoraggiamento!

Canto: Guariscimi, o mio Signor! Guariscimi, o mio Signor!
Con il Tuo Sangue guariscimi! Guariscimi, o mio Signor! 

Grazie, Signore, per ogni incontro con Te, perché mi rialza, mi incoraggia. Mandami lo Spirito d’Amore: che riempia il mio cuore, affinché io possa portare il Tuo Amore agli altri!

Canto: Veni, Sancte Spiritus... 

Tantum ergo...Orazione. Kyrie, eleison... Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto..

Canto finale: Zdravo, Kralice Mira! Zdravo, Maiko ljubavi!
Zdravo (X3), Marijo. (bis)


Fonte: (Trascrizione INFO a cura di P. Armando Favero)

sabato 15 luglio 2017

Video - Adorazione Eucaristica del 13 luglio 2017 presieduta Fra Marinko Šakota


Siamo qui come Maria,
anche se tante volte somiglio piuttosto a Marta.
Serve un’unica cosa: che io mi decida solo per Te!

Canto: Gesù, T’adoriamo... Gloria, Alleluia... 


Gesù, noi Ti adoriamo! Siamo venuti a Te come Maria, la sorella di Marta, che Ti ha ascoltato. Tu hai detto di lei che ha scelto la parte migliore, la parte che non le verrà tolta. Signore, accresci in me il desiderio di essere con Te come Maria. Accresci in me il desiderio di guardarti e di ascoltarti, come ha fatto Maria, sentire che questa è quella parte migliore che anch’io ho scelto, la parete migliore. La cosa migliore che ho potuto fare è essere davanti, guardarti e ascoltarti.

Canto: Gesù, Gesù! Eccomi io son davanti a Te!
Gesù, Gesù! Io mi dono a Te, o mio Signor! (X3)


Gesù, mi presento così come sono. Sono distratto, non sono raccolto, nella celebrazione della Santa Messa, quando prego il Rosario, durante la giornata. Mi sento come Marta, come colei che si preoccupa di tante cose. Invece Tu, Gesù, sei qui. Tu vuoi stare con me e io non sono con Te, io non sono con Te. Non sto con Te. E Tu ci dici, lo hai detto anche a Marta: una cosa sola serve. È necessaria una cosa sola: stare qui e adesso! Essere qui e adesso! Gesù, svegliami, svegliami dal sonno come hai svegliato i discepoli, quando dormivano, e come risvegli Marta dicendo: “Marta, Marta!” Risvegliami, Gesù, risvegliami, affinché io sia con Te con il cuore!

Canto: Gesù, io credo in Te... Alleluia...  


Gesù, io voglio sentire la Tua parola. E Tu dici: “Serve una cosa sola!” Mi chiedo: che cos’è questa unica cosa che serve? Che cosa è veramente importante nella vita? Che cosa è quello che è più importante? Che cosa è quello che è meno importante o senza importanza? Che cosa è quello che io non devo ammettere? Che cosa è quello che non devo dimenticare? Che sono di passaggio. Che cos’è quello che è eterno? O Signore, Ti prego: che questi momenti siano i momenti di conoscenza e di decisione, che io mi decida solo per Te. Questa è l’unica cosa che serve!

Canto: Veni, Sancte Spiritus...

Tantum ergo... Orazione.

Canto: O Christe, Domine Jesu... 

Kyrie, eleison... Benedizione eucaristica. Dio sia benedetto..

Canto finale: Gospa, Maika moia, Kralica mira...
 

Fonte: (Trascrizione INFO a cura di P. Armando Favero)